Alborella

Alborella in sintesi descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esca.

L alborella, è un pesce osseo della famiglia Cyprinidae.

Descrizione in sintesi dell alborella .

AlborellaPer riconoscere le alborelle bisonga fare attenzione al corpo allungato e compresso ai fianchi, con testa e occhi grandi, bocca leggermente rivolta verso l’alto. La colorazione è verdastra con riflessi argentei su fianchi e dorso, bianco sul ventre. Infine raramente raggiunge i 20 cm.

Brevemente l’habitat dell alborella.

Sicuramente possiamo trovare le alborelle nel bacino Adriatico dal bacino idrico del Soca alla provincia di Ancona in Slovenia, Svizzera, Italia, Ricica, bacino idrico della Zrmanja inferiore Croazia.Inoltre bacino del Tirreno nel drenaggio dell’Arno Italia. Infine introdotto nei drenaggi Ombrone e Tevere Italia.

L’alimentazione in breve dell alborella.

In sintesi l alimentazione delle alborelle si diversifica tra laghi e fiumi. Nei laghi si nutre principalmente di plancton e alghe mentre nei fiumi si nutre di insetti ed altri invertebrati.

I metodi di pesca e come pescare l alborella.

Sicuramente di grande interesse dei pescatori sportivi sopratutto durante le gare al colpo per le numerose e consecutive catture. Sicuramente le alborelle si pescano a canna fissa, pesca all inglese e al colpo. IN oltre è molto praticata, con reti volanti e a circuizione, soprattutto nei laghi prealpini, ove l’alborella si colloca ai primi posti tra le specie ittiche catturate dai pescatori di mestiere. Sicuramente si utilizza la “bilancia” per la cattura di alborelle da utilizzare come esche per la pesca del persico e di altri pesci predatori.

Brevemente l’esca migliore per l alborella.

L esca migliore per le alborelle sono piccoli lombrichi, bigattini e camole. Infine molto utile pasturare con una pastura a base di latte in polvere.

Dove pescare in sintesi l Alborella .

Sicuramente troviamo e possiamo pescare le alborelle in acque superficiali aperte in una varietà di habitat che vanno dai grandi laghi subalpini ai piccoli torrenti di pianura. Inoltre cresce in acque poco profonde o lungo le rive rocciose dei laghi, a volte sopra la vegetazione sommersa.

Brevemente periodo e mesi migliori per la pesca delle alborelle .

Sicuramente la sua cattura è praticata durante tutto l’anno dai pescatori sportivi.

 

 

Precedente alosa o agone Successivo Vairone