Arachidi pralinate come farle a casa uguali a quelle della fiera

Arachidi pralinate o sabbiate e caramellate la ricetta facile e veloce.

le arachidi pralinate sicuramente noi tutti le abbiamo acquistate alle fiere ma non tutti sanno che le possiamo fare in casa. La ricetta delle arachidi pralinate è veloce, semplice e con pochi ingredienti che noi tutti facilmente abbiamo a casa. Seguendo la stessa ricetta e lo stesso procedimento possiamo pralinare o caramellare anche mandorle e nocciole.

Ingredienti

  • Arachidi sbucciate con Pellicina 100 gr.
  • Zucchero 80 gr.
  • Acqua circa 40 ml.
  • Cacao Amaro In Polvere mezzo cucchiaino.
  • A piacimento possiamo aggiungere delle vaniglia.

Procedimento.

Difficilmente si trovano le arachidi con la pellicina già sgusciate, per ottenerne 100 gr ne dobbiamo sgusciare circa 180 gr.

 Utilizzando il microonde con funzione Crisp per 2 minuti ogni 100 gr di arachidi li riscaldiamo un pò . Se non possiamo utilizzare il microonde possiamo riscaldare gli arachidi in forno o saltandoli sulla padella antiaderente dove vanno aggiunte: Lo zucchero   l’acqua e il cacao amaro. A fuoco lento mescoliamo delicatamente e una volta che lo zucchero fluidifichi aggiungiamo le arachidi riscaldate. Se avete il termometro, la temperatura ottimale è 120°. Vedrete che lo zucchero inizierà a diventare ambrato (caramellato) e poi si attaccherà alle singole arachidi, assumendo un aspetto sabbioso continuando fino a che tutto o buona parte dello zucchero e attaccato all arachide. 

Rovesciate le arachidi pralinate sulla carta da forno o su un piatto in attesa  che si raffreddino.

Arachidi pralinate

Seguendo la stessa ricetta e lo stesso procedimento possiamo pralinare o caramellare anche mandorle, nocciole e noci. con l’aggiunta della vaniglia, saranno ancor più irresistibili. Per aggiungere la vaniglia basta aggiungerne un pizzico a piacimento insieme al cacao, zucchero, acqua e la nostra frutta secca e poi mettere tutto sul fuoco.

In caso di allergia intolleranza al cacao possiamo anche evitare di aggiungerlo ottenendo degli arachidi più chiari di colore ma ugualmente gustosi.