Cavedano etrusco

Cavedano etrusco in sintesi descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esca.

 Cavedano etrusco è un pesce d’acqua dolce della famiglia Cyprinidae.

Descrizione in sintesi del cavedano etrusco.

cavedano dell Ombrone o Cavedano etruscoÈ molto simile al comune cavedano ma presenta: dimensioni molto ridotte massimo 15 20 cm,corpo più alto, maggiore distanza tra apice del muso e pinna dorsale e testa più tozza. Poi per il resto è simile al cavedano europeo  con la bocca grande e terminale, e dal corpo affusolato. In sintesi la livrea è uniforme, grigio-verdastra più chiara sul ventre, con scaglie bordate di scuro. Le pinne sono bruno-giallastre tranne le pinne ventrali e la pinna anale che hanno un colore rossastra.

Brevemente l’habitat del cavedano etrusco .

Questa specie di cavedano è endemica del territorio italiano e in particolare del fiumi Serchio, Arno, Ombrone, Tevere, oltre agli affluenti e ad alcuni corsi d’acqua minori. Inoltre vive di preferenza in piccoli corsi d’acqua, con acque poco profonde, corrente viva e fondi sabbiosi o ghiaiosi.

L’alimentazione in breve del cavedano etrusco .

In giovane eta è onnivoro mentre i grossi individui sono prevalentemente predatori di altri pesci.

I metodi di pesca e come pescare il cavedano etrusco.

Pescato esclusivamente dai pescatori sportivi con diverse tecniche spinning, mosca, fondo o al colpo,  che poi spesso lo rilasciano  a causa delle sui carni ricche di spine.

Brevemente l’esca migliore per il cavedano dell Ombrone.

Sicuramente può essere pescato con esche naturali o artificiali. Tra le esche naturali preferisce bigattino e lombrichi mentre tra le artificiali mosche e cucchiaini. Ma anche frutta di stagione come more e ciliege sono molto valide.

Dove pescare in sintesi il cavedano etrusco.

Prevalentemente preferisce acque correnti limpide anche a velocità discreta ma si può pescare anche nelle zone litorali dei laghi di grandi e medie dimensioni.

Brevemente periodo e mesi migliori per la pesca del cavedano etrusco.

Il periodo e i mesi migliori per pescare questo pesce va da maggio a dicembre.

 

Precedente Cavedano dell ombrone Successivo Carpione del Garda