Come pescare le orate a feeder

Come pescare le orate a feeder

Come pescare le orate a feeder ? è una domanda che sempre più spesso si sente nell ambiente della pesca.

Come pescare le orate a feeder dalla spiaggia

La realizzazione della montatura e finale è molto facile. Prima di tutto inserire in sequenza sul Come pescare le orate a feedermonofilo del mulinello una girella con moschettone, poi uno tubicino paracolpi, e in fine una girella.  I Pasturatori consigliati per la pastura e le lunghe distanze sono sicuramente quelli piombati e con rete reggi pastura. per i bigattini invece i classici vanno bene anche se meglio quello con i buchi regolabili.  Il finale realizzato con dell’ottimo fluorocarbon varia in lunghezza in base alla corrente da 100 a  150 cm e diametro dal 0.17 al 0.22. L amo deve essere di tipo Beck ben robusto e affilato. Le misure varia molto in base a cosa si innesca:

  • N° 10-14 per il bigattino
  • n° 8-10 per i vermi in generale.
  • N* 4-8 per inneschi di cozze gamberi e cefalopodi.

La scelta della pastura deve essere in base all a cosa vogliamo innescare:

  • Bigattino per innescare lo stesso bigattino o vermi.
  • Pastura a base di gambero sarda cozze è ideale per innesco di cozze gamberi e cefalopodi e vermi.
  • Con la pastura a base di formaggio possiamo innescare un pò tutto.

Come pescare le orate a feeder dai porti scogliere naturali e artificiali.

Quando peschiamo dai porti e scogliere non bisogna cercare la distanza. Le grosse orate stazionano nelle vicinanze delle banchina e scogli dove si attaccano patelle e cozze di cui l orata si nutre. Quindi quando peschiamo a corta distanza e peschiamo in ambienti con acqua limpida e vogliamo fare poco rumore possiamo valutare l’uso di un pasturatone scorrevole. La montatura e finale è molto semplice. Prima di tutto inserire in sequenza sul monofilo del mulinello un pasturatore scorrevole, poi uno tubicino paracolpi, e in fine una girella.

Il pasturatone per Pescare le orate a feeder

I Pasturatori consigliati sono quelli a forma di bussolotto che durante il recupero si alza dal fondo evitando incagli. ideale sia per bigattino che pastura. Il finale realizzato con dell’ottimo fluorocarbon varia in lunghezza in base alla corrente da 100 a  150 cm e diametro dal 0.20 al 0.25. Servono fili di diametro abbondanti per recuperare in fretta i pesci senza dargli il tempo di intanarsi.  L amo come sopra:

 

Precedente Travi montature terminali e finali per orata all inglese Successivo Periodo migliore per pescare le seppie