esche per cefalo

esche per cefalo

Le migliori esche per cefalo.

Le migliori esche per cefalo si differenzia molto della tecnica di pesca usata e dallo spot. Ma spesso anche delle abitudini. Nella zona napoletano si usa con successo la sarda in calabria invece si usa la pastura a base di formaggio.

Il cefalo è detto lo spazzino del mare si ciba di qualunque cosa organica che trova sul suo cammino. Singolare il suo modo di cibarsi succhiando il cibo ed è proprio per questa caratteristica che si devono utilizzare alcune esche piuttosto che altre.

esche per cefaloIl cefalo lo troviamo in mare, nei fiumi, nelle lagune salmastre, nei porti e foci dei fiumi in tutti questi spot il bigattino tra tutte le esche per cefalo risulta catturante a patto di pasturare in modo da far avvicinare il cefalo alle nostre esche. (Le pasture possono essere a base di formaggio o sarda dipende molto dalle abitudini del luogo. Per grosse linee spesso si usa a base di sarda per porti e lagune salmastre mentre per mare aperto,fiumi e foci a base di formaggio)

Anellidi e vermi.

Gli anellidi come coreano, tremolina, arenicola e lombrico sono molto graditi dal cefalo. (Spesso capita di prendere cefali che superano abbondantemente il kg mentre peschiamo a tutt’altro con queste esche). L’unica pecca di queste esche che resistono bene al lancio ma non riescono ad attirare il cefalo. Per questo spesso si innescano e si pastura lanciando in acqua palle di pastura spesso con l’ausilio di una fionda per aumentare la gittata.

Sarda.

La sarda come la pastura innescata sull’amo. (Sia a base di sarda che formaggio) oltre ad essere tra le esche per cefalo usate fin dagli albori risultano le migliori, oltre che si conservano facilmente per lunghi periodi (congelandole in freezer senza perdere il loro potere attrattivo) hanno un costo basso (sopratutto le pasture se fatte in casa col pane raffermo). La sarda come la pastura hanno un potere attrattivo molto forte sue cefali se si pesca a fondo con la mazzetta non si ha il bisogno nemmeno di pasturare.

In definitiva le migliori esche per cefalo risultano le pasture e la sarda che possono essere usate per la pesca col galleggiante(pesca all’inglese,pesca con canna fissa e pesca alla bolognese) e pesca a fondo con la mazzetta per cefali o su singolo amo.