Lago di Nemi

Lago di Nemi

Lago di Nemi.

Il lago di Nemi è un piccolo lago vulcanico,  vicino al lago Albano, sui Colli Albani nel territorio dei Castelli Romani nella provincia di roma. Sicuramente un bel lago nella regione lazio vicino roma dove è possibile pescare il persico trota, il coregone, le carpe, e il persico sole unico lago in Italia dove è presente il pesce re.  Si tratta come detto di un lago vulcanico dalle caratteristiche simili a quelle del lago Albano, rispetto al quale è notevolmente più piccolo.

Lago di Nemi

La leggenda del lago Nemi.

Due navi, lunghe 70 metri e larghe più di 25 che erano state fatte costruire dall’imperatore Caligola, in onore della dea egizia Iside e della dea locale Diana protettrice della caccia hanno alimentato una leggenda. Caligola le utilizzava come palazzi galleggianti in cui abitare o sostare sul lago. Ma in seguito alla sua morte il Senato di Roma (di cui l’imperatore era stato acerrimo avversario politico) per cancellarne il ricordo fece distruggere tutte le opere di Caligola, tra cui anche le navi di Nemi che furono affondate sul fondo del lago. Da allora la storia delle navi, unita al ricordo della loro magnificenza, fece presto a diventare leggenda.

Nel lago Nemi pescando dalla barca o ciambellone

Certamente riuscendo ad allontanarsi da riva con una barca o ciambellone si semplifica molto l azione di pesca. In fine le prede da insidiare sono quelle dello spinning da riva quindi black bass, cavedani e lucci.

Pescare a galla nel lago.

Certamente pescando a Bolognese con canne fisse da 7-8 metri o roubasienne è facile imbattersi in tinche, scardole e cavedani.

Carp fishing lago.

Sicuramente il tunnel sulla Via dei Laghi ci proietta direttamente in un ottimo spot. Inoltre nella zona delle spiagge, circa 2 km di fondale caratterizzato da un lento digrado. Infine è questa una zona di transito, esposta ai venti provenienti dai quadranti meridionali, scirocco e libeccio. A causa che si s’incanalano spesso tra i monti generando moti ondosi di notevole intensità. Quindi mettendo in forte attività alimentare i numerosi amur che frequentano questo tratto di sponda.

I pesci del lago di Nemi.

Infine i pesci con maggior presenza sono persico trota, coregone,  carpe, e il persico sole unico lago in Italia dove è presente il pesce re introdotto per favorire la pesca.

Come Arrivare al lago di Nemi.

Distante da roma circa 30 km e si impiega circa 35 minuti. Il lago non è molto grande ed è visibile dalle terrazze presenti nella cittadina che gli dà il nome. E’ possibile scendere da Nemi  fino a lago ma la strada non è delle migliori ed è molto stretta. Sulle rive del lago, a parte il museo delle navi ed un luogo di ristoro non c’è molto.