Leccia stella

leccia stella

LECCIA STELLA  descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esche.

In sintesi descrizione della leccia stella.

La leccia stella (Trachinotus ovatus) è un pesce osseo di mare appartenente alla famiglia Carangidae.

leccia stellaIn sintesi ha corpo ovoidale, compresso lateralmente e con bocca piccola ed occhi piuttosto grandi. Le pinne anale e prima dorsale sono simmetriche ed opposte, la coda profondamente falcata. Il colore è bianco madreperlaceo con 3-5 macchie ovali più scure sui fianchi e con le punte delle pinne nere.Raramente raggiunge i 50 cm di lunghezza.

Brevemente l’habitat della stella.

È diffusa nell’intero mar Mediterraneo e nell’Oceano Atlantico orientale ma tra La Manica e l’Africa tropicale. Molto raramente è stata trovata a nord fino a Svezia e Norvegia. Nelle acque italiane è molto comune.

È pelagica ma prettamente costiera, si trova di solito su substrati sabbiosi ma non è un imperativo. Infine in inverno sta più al largo.

Alimentazione in sintesi della stella.

Basata su piccoli pesci, in particolare lattarini, che caccia anche vicino a riva. La sua tecnica si basa sul gettarsi nel banco e dibattersi quando afferra una preda. Inoltre il pesci nel disperato tentativo di confondere la leccia saltano fuori dall’acqua.

I metodi di pesca e come pescare in mare la leccia stellain sintesi.

Per la pesca alla leccia  da riva si possono utilizzare diverse tecniche,spinning,beach ledgering,bombarda,e fondo col pasturatore. Sarà opportuno tenere bene presente che si avvicinano alle coste durante in periodo estivo nei mesi Giugno, Luglio, Agosto,Settembre con una maggiore frenesia alimentare durante le ore diurne e nelle ore più calde della giornata.Le esche migliori per le leccie stelle,variano in base alle tecniche.

Brevemente l’esca e l’artificiale migliore per la leccia stella.

Le esche naturali migliori per la leccia stella sono il coreano,il gabero e il bigattino, mentre quelle artificiali sono il  raglou,i  minnows e i poppers da 5 cm.

Dove pescare in sintesi la leccia stella.

In sintesi gli spot migliori sono le spiagge profonde, scogliere porti  e frangiflutti artificiali dove pescare la stella.

In sintesi periodo e mesi migliori per la leccia stella.

il periodo migliore inizia a tarda primavera fino ai primi mesi d’autunno da fine maggio, giugno, luglio, agosto e settembre.

In fine nome dialettale della leccia stella.,

  •  Abruzzo: Pesce facile,
  • Calabria: Cavigghiola ‘mperiali,
  • Campania: Ricciola,
  • Liguria: Leccia bastarda,
  • Lazio: Ombrina stella,
  • Puglia: Arciola o Lupina,
  • Sardegna:  Sirviola,
  • Sicilia: Sfodero o Cionara,
  • Toscana: Pesce stella,
  • Veneto: Lissa,