Pescare le orate a pasturatore e bigattino

Come pescare le orate a pasturatore e bigattino

Pescare le orate a pasturatore e bigattino  è molto semplice e usare questa tecnica e poco costosa. Pescare le orate a pasturatore e bigattino regala a volte catture entusiasmanti. Catture multiple oppure orate che raggiungono e superano i due chilogrammi è molto frequente. Spesso non ha si bisogno di una vera trave ma si mette un anti tangle direttamente sulla lenza madre.

pescare le orate a pasturatore e bigattinola montatura pescare le orate a pasturatore e bigattino è costituito da un ANTI TANGLE dove agganciare il pasturatore.  Si costruisce una trave se non si vuole usare l anti tangle direttamente sul filo del mulinello. La montatura per pescare le orate a pasturatore e bigattino e lunga 200 cm del diametro del 0,25-0,30. Il filo scorre all’interno dell’anti tangle finendo da un’estremità con un’asola e dall’altra con un gommino salva nodo e una girella. Il tutto deve essere di ottima qualità la girella del 18 e da preferire tripla e anti tangle in metallo. Il SUPER BOOMS della stonfo è una buona alternativa all anti tangle sopratutto se si vogliono usare pasturatori pesanti.

Il finale del 016-0,22 lungo 180 cm legato alla girella sotto l’anti tangle. Inoltre l amo del 12-10 devono essere a gambo corto robusti e ben affilati. Infine una brillatura di circa 20 cm alla legatura con la girella evita grovigli.

Come per le travi montature terminali e finali per orata tipo genoveselong arm anche sul terminale del pasturatore e bigattino  e consigliabile aggiungere tra amo e finale uno spezzone di 4-5 cm di trecciato. L’amo deve essere ben affilato e robusto per bucare il palato duro dell’orata.  Sono ideali gli ami di tipo Beck di misura dal 8 al 12. Sono da preferire ami con occhiello e di buona qualità in modo da resistere anche alle orate da chilo.

Precedente Travi montature terminali e finali per orata per la pesca a fondo Successivo Orata a bolognese travi montature terminali e finali