ricetta pastura per cefalo

Ricetta pastura per cefalo fatta in casa sia fondo che galla.

Sicuramente con questa ricetta pastura per cefalo fatta in casa  possiamo realizzare una pastura ideale ai lanci lunghi per la pesca dei cefali a fondo con la mazzetta.

ricetta pastura per cefalo

Certo per avere più possibilità di cattura occorre un esca che attira i cefali e fa in modo di tenerli in zona.  La pastura per cefalo deve avere una consistenza giusta, in quanto se
troppo morbida non si può lanciare o si scioglie appena in acqua, ma se troppo dura diminuisce il suo potere attirante.

In sintesi gli ingredienti per la ricetta pastura per cefalo.

  • Per prima cosa 500 gr Di pan grattato.
  • Poi 200 gr Di farina di tipo 00.
  • Inoltre 200 gr Provolone piccante grattugiato tipo Auricchio.
  • Poi 50 gr Pasta di acciughe.
  • Inoltre 50 ml di olio di oliva (circa 4 cucchiai da tavola).
  • Infine 2 uova.

Preparazione della ricetta pastura per cefalo fatta in casa sia fondo che galla.

 

  • Per prima cosa per la preparazione del pastura per cefalo oltre agli ingredienti abbiamo bisogno di un contenitore grande e uno piccolo.
  • Poi nel contenitore piccolo mettiamo l’olio con la pasta di acciughe e mescoliamo.
  • poi nel contenitore più grande mettiamo gli ingredienti secchi pan grattato, farina e provolone mescolandoli.
  • Ora uniamo i due composti aggiungendo le uova e mescoliamo il tutto con le mani aggiungendo poca acqua alla volta fino ad ottenere un impasto gommoso che non si deve appiccicare alle mani.
  • Infine la pastura si deve presentare morbida e con una buona elasticità. Sicuramente più si lavora l’impasto più diventa omogeneo e gommoso

In conclusione come conservare la pastura per cefalo fatta in casa.

La pasta così ottenuta può essere conservata per qualche giorno in frigo per essere adoperata in pesca. Conservata in freezer ha una lunga conservazione ma deve essere scongelata e mescolata di nuovo fino a raggiungere di nuovo lo stato gommoso. Al fine di ottenere una pasta gommosa in alcuni casi si deve aggiungere di nuovo della farina.

Sicuramente pastura molto valida per pescare a fondo a cefalo utilizzando la mazzetta. Può essere utilizzata anche con le tecniche di pesca all’inglese, bolognese e canna fissa, con la stessa possiamo anche pasturare preparandone a parte una versione con più acqua in modo che si sciolga prima una volta lanciata in acqua.

Precedente sugarello Successivo Murena