trota adriatica o Trota illirica

trota adriatica o Trota illirica in sintesi descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esca.

Certamente la trota adriatica o Trota illirica adriatica è un pesce d acqua dolce.

Descrizione in sintesi della trota adriatica o Trota illirica.

trota adriatica o Trota illiricaÈ simile alla trota fario ma è comunque distinguibile per la colorazione argentea, con a volte riflessi giallastri, il ventre bianco. Inoltre il dorso ed i fianchi sono fittamente punteggiati di nero e rosso. Il muso allungato e la bocca più piccola e dotata di labbra carnose senza oltrepassare il bordo dell’occhio.

Brevemente l’habitat della trota adriatica o Trota illirica.

Non diffusa in Italia le Trote illirica è diffusa in un zona ristretto balcanica ed è stata localizzata in Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro.
Il suo habitat è in tutti i torrenti carsiciì con acque fredde, a forte corrente e ben ossigenate.

L’alimentazione in breve della trota adriatica o Trota illirica.

La trota è un predatore molto vorace, la cui dieta è costituita da insetti, crostacei, piccoli pesci, rane, vermi.

I metodi di pesca e come pescare la trota adriatica o Trota illirica.

Sicuramente apprezzata dai pescatori sportivi le trote adriatica possono essere pescate a spinning al tocco e a mosca. Ma la specie è minacciata dalla pesca illegale, dagli inquinamenti, dagli sbarramenti dei corsi d’acqua e dall’ibridazione con trote di altre specie introdotte nei suoi ambienti naturali.

Brevemente l’esca migliore per la trota adriatica o Trota illirica.

Solitamente la trota viene ingannata con camole o piccole esche artificiali del tipo minnow cucchiaini o piccole imitazioni di vermi

Dove pescare in sintesi la trota adriatica o Trota illirica.

Come per altre scedie di trote il suo habitat è in tutti i torrenti carsiciì con acque fredde, a forte corrente e ben ossigenate.

Brevemente periodo e mesi migliori per pescare la trote adriatica o Trota illirica.

Come tutte le trote anche questa specie è molto più attiva durante i mesi più freddi. Mentre in estate è molto più apatica.

 

Precedente trota marmorata Successivo Salmerino o salmerino di fontana